Sentiero della Ponale 

  • Autore: GIUDICI LODA ERIKA
  • 25 nov, 2017

Un percorso di scoperta e fascino

Un sentiero unico per fascino e bellezza, si tratta di un'antica strada panoramica che costeggia il Lago di Garda a nord e prosegue, scavalcando i monti, lungo la Valle di Ledro. La strada si snoda a partire da Riva del Garda, lungo la vecchia strada che risale la valle del torrente Ponale, strada la cui storia risale alla metà dell'800 quando un ingeniere progettò un collegamento tra Riva e il Lago di Ledro: una strada che divenne canale per traffici commerciali e il principale strumento di collegamento tra i due laghi. 
Oggi la strada è diventata un percorso escursionistico pedonale e ciclabile, molto frequentato soprattutto dagli amanti della mtb. Il panorama è mozzafiato, moltissimi sono i punti panoramici dove sostare per fare fotografie o godersi la calma del panorama. 
Percorribile in tutte le stagioni è un luogo magico per gli amanti dello sport e per coloro che prediligono passeggiate. Bisogna dare nota del fatto che alcuni tratti, sono leggermente più dissestati, essendo la strada costruita sulle pietre, ma parliamo in questo caso già della parte più alta, prima dello scavallamento nella valle retrostante. Lungo il sentiero è inoltre possibile sostare per un piacevole break: troverete infatti un bar con una splendida terrazza sulla valle del torrente. Bisogna tenere presente che nei picchi stagionali, è sempre molto affollato, essendo la prima parte del percorso poco ripida e accessibile a tutti senza particolare sforzo.
La prima parte del sentiero è facilmente percorribile a piedi e in mtb, non si trovano punti ripidi o particolari dislivelli. Passato il 'Bar Terrazza' - così mi piace chiamarlo, perché la terrazza è davvero mozzafiato - il sentiero inizia a risalire, la pendenza aumenta, e anche l'agibilità è resa più complessa dal terreno pietroso; ad ogni modo nulla di cui preoccuparsi. L'ultima parte della Ponale è invece già nella Vallata del Lago di Ledro e si incontra con un sentiero pedonale che passa tra il verde dei boschi, costeggiando il torrente, per spuntare al Lago, dove potrete godervi un altro spettacolo, non da meno, con i colori del Lago di Ledro, sdraiandovi nei prati che lo circondano e lasciandovi scaldare al sole.
    Share by: